800.151.188 02.93660249 Contatti

Come operiamo

Pneulife, Consorzio nazionale senza scopo di lucro, garantisce l’intera filiera di gestione degli Pneumatici Fuori Uso, PFU, operando lungo tutta la filiera.

Fornire un servizio efficiente, e nel rispetto totale dell’ecosistema, è la priorità per Pneulife.

Eccellenza procedurale, ottimizzazione dei processi, modelli di prevenzione e di controllo, completa tracciabilità, sistema di raccolta capillare in tutta Italia, partner qualificati, salvaguardia dei valori ambientali, gestione efficace delle risorse naturali, avvio a recupero delle componenti contenute all’interno degli pneumatici fuori uso e reintroduzione delle materie prime seconde in nuovi cicli produttivi: tutto questo è Pneulife.

Innumerevoli i vantaggi sia in termini di business sia di sostenibilità ambientale:

  • per i consumatori: la trasparenza di un costo, presente in fattura o su scontrino, che rappresenta i costi di gestione dei PFU per una corretta gestione ambientale;
  • per i gommisti e gli operatori del settore: la garanzia di una filiera controllata, alti standard qualitativi, un servizio distribuito su tutto il territorio nazionale e la sicurezza della puntuale compliance normativa.

46% elastomeri

21% nerofumo

24% metallo

6% tessili

1% zolfo

2% altri ingredienti

Il Consorzio Pneulife gestisce i rifiuti prevalentemente provenienti da gommisti, meccanici, demolitori.

Il destino finale del rifiuto derivante dagli Pneumatici Fuori Uso è un tema che sta molto a cuore a Pneulife.

Agire in maniera “green” significa anche coniugare l’efficienza procedurale con l’eliminazione, o quantomeno con il contenimento, dei rischi per l’ambiente e la salute umana.

Per questa ragione Pneulife si avvale di un trattamento orientato alla produzione di Materie Prime Seconde, MPS, piuttosto che alla termovalorizzazione. Questo permette una gestione più sostenibile e un minore impatto ambientale grazie anche al recupero del materiale che può così essere reintrodotto in nuovi cicli produttivi e utilizzato - in linea con i principi fondanti dell’economia circolare - per esempio come materiale per manufatti in gomma, miscele per nuovi asfalti e molto altro ancora.

Pneulife si occupa di

La soluzione perfetta in pochi passi
Mappatura completa Garanzia di tracciatura grazie alla mappatura completa di tutti i produttori e/o detentori degli PFU
Logistica Efficienza e sistema integrato dalla produzione, al trasporto, fino al recupero del rifiuto
Certificazione Totale controllo dei partner prescelti per garantire un recupero funzionale e in linea con gli obiettivi societari e con la normativa vigente
Verifica Tracciabilità di ogni formulario e documentazione connessa a una corretta gestione dell’intera filiera
Ricerca Impegno quotidiano nella promozione e nella ricerca per un continuo miglioramento della filiera PFU

Pneulife è in grado di garantire una percentuale di recupero di materia che può essere quantificata all’80% del totale degli PFU trattati lungo l’intera filiera di raccolta e recupero.

Questo è possibile grazie a:

Qualità

Rispetto costante delle procedure richieste dalla normativa in essere

Prevenzione

Monitoraggio e azioni di prevenzione al fine di evitare il proliferare di traffici illeciti (promuovendo così nuovi impieghi degli PFU) e garantire la totale sicurezza di impianti e lavoratori

Propensione al riciclo

Tra gli obbiettivi c’è quello di privilegiare il recupero di materie prime rispetto al recupero per termovalorizzazione degli PFU trattati.